Recensione: Elyos / Shadow Wing da ”Aion: The Tower of Eternity” di Orchid Seed

A pochi giorni dalla conclusione del 2017, la celebre Orchid Seed distribuisce uno dei suoi prodotti più attesi: Elyos / Shadow Wing da “Aion: The Tower of Eternity”.

1. CONFEZIONE

Conosciuto anche come “The Tower of Aion”, il videogame di tipo MMORPG di stampo fantasy ispira la ditta nella realizzazione di questa raffinata figure, che arriva all’interno di una confezione assai elegante e curata in ogni dettaglio comprensiva di un codice esclusivo da usare nel gioco per ottenere dei contenuti extra e arricchito dall’illustrazione originale da cui è tratto il prodotto in oggetto.

2. PANORAMICA

Estratta dal box e posizionata sulla base, Shadow Wing è pronta per essere ammirata da ogni angolazione, impaziente di sfoggiare la sua innegabile bellezza.

3. SCULTURA

Finemente scolpita in scala 1/7 da Yasuhiro Uchijima, la figure sviluppa una generosa altezza di circa 27 cm, aiutata dalla posa e dal design assai longilineo.
Fin dal primo sguardo il personaggio mostra un’accurata lavorazione, con particolare attenzione alla chioma dalle numerose ciocche che avvolgono parte della schiena emulando una elegante sensazione di movimento.
Il volto di Elyos è assai più delicato e armonioso rispetto alla tavola di riferimento, senza tralasciare la forte componente fantasy del titolo d’origine.
Indosso l’eroina veste un corpetto con annessa gonna sul quale risaltano gli intarsi della lavorazione svolta dallo sculture, al fine di rendere più realistico e tangibile ogni singolo elemento decorativo o funzionale del costume.
Particolarmente interessante gli elementi sugli avambracci e sul fianco sinistro, così come l’intricata lavorazione sulla spallina e sui paracolpi delle spade, terminando quindi nelle raffinate calzature sottili ma tutt’altro che semplici.

4. DECORAZIONE (parte 1 di 2)

Il lavoro di decorazione è sicuramente l’elemento che più di ogni altra cosa ha tenuto in sospeso il fiato dei collezionisti, data l’età dell’annuncio (circa sei anni fa) e il primo stadio di lavorazione del prototipo.
La ditta si è dimostrata capace di affrontare il prodotto con una lavorazione puntuale e precisa, in cui la decorazione è assolutamente all’altezza del livello di scultura, donando lucentezza e profondità alla chioma, numerosi contrasti tra le varie parti del costume e una finitura della pelle molto delicata e precisa, di tutt’altro livello rispetto alle mescola che escono già color pelle dalle matrici di stampa, che rendono molto più artefatto il risultato finale.
Lode poi alla rimarcatura degli elementi decorativi sul corpetto, assolutamente privi di sbavature.

5. DECORAZIONE (parte 2 di 2)

Passando all’osservazione ravvicinata degli elementi più minuti, si nota la puntualità con cui Orchid Seed decora gli elementi della cintura, i bordi della gonna o le catenine poste sul braccio destro, il tutto capace di arricchire il prodotto senza appesantirlo, e senza rischiare errori grossolani.
Molto interessante e precisa la lavorazione sulle scarpe, indubbiamente originale, e di particolare bellezza la cura nella verniciatura delle spade, con i paracolpi decorati sugli intarsi in modo assai convincente.

6. CONCLUSIONI e VALUTAZIONE

Tirando le somme, Orchid Seed riesce a farsi perdonare per la lunga attesa di questa Elyos / Shadow Wing, che dopo sei anni trova finalmente nel 27 Dicembre 2017 la sua data di uscita.
In ritardo di quasi un anno rispetto alla distribuzione inizialmente stimata, che è andato a sommarsi all’attesa dall’annuncio all’apertura delle vendite, la statica ripaga in tutto e per tutto, lasciandosi ammirare da ogni angolazione, senza timore di nascondere da qualche parte errori o imperfezioni, poiché non ne sono stati trovati.
Un pezzo particolare, elegante, raffinato, molto convincente, che merita più di altri la giusta considerazione.

Nome: Elyos / Shadow Wing
Serie: Aion: The Tower of Eternity
Produzione: Orchid Seed (Japan)
Scala: 1/7 – 27 cm
Anno di pubblicazione: 2017 (Dicembre)
Tiratura: Standard
Prezzo di listino: 14904 Yen

Pro:
– scultura ricca di dettagli;
– decorazione all’altezza del lavoro di scultura;
– qualità globale di lavorazione sopra gli standard della ditta.

Contro:
– base con perni in plastica, sarebbe stato più opportuno del metallo.

Voto Finale: 9½/10

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: