Recensione: Racing Miku 2017 Ver. di AMAKUNI & Hobby Japan

Il 24 Agosto 2018 la testata nipponica Hobby Japan inizia la distribuzione di Racing Miku: 2017 Ver., figure realizzata da AMAKUNI e ispirata alla celebre testimonial del team GOOD SMILE Racing.

1. CONFEZIONE

Confezionata in un ampio box cartonato con dimensioni pari a 35 x 33 x 16 cm, interamente chiuso su ogni faccia e arricchito dalle grafiche floreali che circondano le foto del prodotto, la bella Miku arriva ben protetta in un blister che ospita la figure e la base, mentre un secondo alloggio tiene ben protette le ali realizzate in plastica trasparente.

 

2. PANORAMICA

Eseguite le semplici operazioni di assemblaggio, che necessitano della giusta attenzione per evitare danneggiamenti, Racing Miku è pronta per essere esposta, offrendo non pochi dettagli che meritano attenzione, e sfoggiando una notevole fedeltà col character-design di Tony Taka, autore della tavola alla quale fa riferimento.

 

3. SCULTURA

Scolpita a quattro mani, in collaborazione tra Pinpoint e Rira, la figure è proposta in scala 1/1, ovvero delle esatte proporzioni dello sponsor, che per quest’anno veste i panni di una delicata fatina.
Alta complessivamente 25 cm, la figure convince fin dal primo sguardo, grazie a un modello di base finemente lavorato in ogni sua parte.
Si parte dalla bella chioma, lavorata ciocca per ciocca, che accompagna la delicata sensazione di movimento, mentre il costume, realizzato con un mix di materiali, appare assai fedele a quanto indossato nelle illustrazioni ufficiali del 2017.
Il volto è scolpito con le giuste proporzioni, e le gambe slanciano a dovere il personaggio, supportando a dovere la delicata componente dinamica.
In mano Miku regge due bei fiori, probabilmente Gerbere, anche questi finemente lavorati con particolare cura per i petali.

 

4. DECORAZIONE

Il processo di decorazione risulta essere all’altezza delle aspettative, donando al personaggio una paletta cromatica molto delicata, con particolare attenzione alla fedeltà del verde acqua, tinta caratterizzante di questa edizione 2017.
Il volto appare assai fedele al character-design di Tony Taka, con particolare attenzione ai tratti degli occhi, suo elemento distintivo.
Il costume, grazie al mix di materiali, appare luminoso e brillante, senza però rischiare di scadere in tonalità troppo forti o incisive che possano disturbare l’aspetto delicato e romantico della realizzazione.
Tutti i particolari appaiono verniciati senza antiestetiche imperfezioni, dalle scritte al dettagli più minuti, a testimonianza di un ottimo controllo qualità a fine produzione.

 

5. ASSEMBLAGGIO

L’assemblaggio di Racig Miku appare abbastanza semplice, grazie all’aiuto del foglio delle illustrazioni e incastri precisi che non fanno forza.
La base, che consiste in una cupola in ABS, accoglie a dovere il perno stampato in un pezzo unico insieme alla gamba sinistra, mentre l’inserimento delle ali sulla schiena del personaggio risulta piuttosto semplice, grazie ai fori precisi che accolgono a dovere i perni stampati in un pezzo unico con i due graziosi elementi.
Completa il tutto lo stelo con i due fiori, che s’inserisce agevolmente nelle mani della fatina, risultando semplice anche nel posizionamento, grazie a delle piccole scanalature in corrispondenza delle dita della mano destra.

 

6. CONCLUSIONI e VALUTAZIONE

Tirando le somme, Racing Miku: 2017 Ver. di AMAKUNI è un prodotto più che soddisfacente, che gode di una notevole qualità di lavorazione.
La ditta, ormai votata ufficialmente alle pubblicazioni in edizione limitata di Hobby Japan, si dimostra sempre all’altezza delle aspettative, con una puntuale cura dei dettagli e dei materiali.
La paletta cromatica è fedele alle tavole illustrate da Tony Taka, character designer per la stagione 2017, e volendo muovere una critica al prodotto, si può forse solo contestare la scelta di un perno in plastica stampato con la gamba, sicuramente più solido che al contrario, ma che forse avrebbe trasmesso maggior resistenza se sostituito con un’asta in metallo da far scorrere dentro buona parte dell’arto.
Nel complesso un prodotto molto soddisfacente, dal rapporto qualità prezzo assolutamente concorrenziale, che merita la giusta considerazione per i fan di Racing Miku e Miku Hatsune in genere.

Nome: Racing Miku 2017
Serie: Hatsune Miku GT Project
Produzione: AMAKUNI (Giappone)
Scala: 1/1 – 25 cm
Anno di pubblicazione: 2018 (Agosto)
Tiratura: Limited/Exclusive
Prezzo di listino: 13800 Yen

Pro:
– fedeltà col character-design di Tony Taka;
– paletta cromatica puntuale e convincente;
– posa assai graziosa;
– scultura della chioma.

Contro:
– non rilevanti

Voto Finale: 10/10

 

3 risposte a "Recensione: Racing Miku 2017 Ver. di AMAKUNI & Hobby Japan"

Add yours

  1. Questa Miku è talmente bella ed eterea che sembra impossibile che sia fatta solo di materiale plastico: dalla delicatezza dei colori allo stupendo volto deve essere per forza fatta di sole e vento di primavera, difficile associarla al mondo delle corse, ma facilissimo rimanerne incantati ed amarla
    Complimenti per l’acquisto (attento alle farfalle, ne saranno sicuramente gelose XP) e grazie per averlo condiviso

    PS: adoro la sfumatura dei capelli e come incornicia il viso adorabilmente -e fedelmente- riprodotto ❤ ❤ ❤ ❤
    Più la guardi più rimani sorpreso dai particolari e dalla loro cura

    Piace a 1 persona

    1. Grazie mia cara ^_^
      Questa Miku è adorabile, ha una posa così delicata e naturale… e la tonalità del verde acqua è perfetto (in foto ho cercato di tenere il più fedelmente possibile il bilanciamento, ma tende leggermente all’azzurrino in alcuni scatti).
      Hai ragione… dovrò stare attento a non far ingelosire le altre farfalline di Tony 😛

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: