Recensione: Miku Hatsune Heart Hunter Ver. da “-Project Diva- F 2nd” di Max Factory

Il 29 Marzo del 2018 la prolifica Max Factory pubblica una nuova ed entusiasmante uscita ispirata al successo “Hatsune Miku -Project Diva- F 2nd”: Miku Hatsune Heart Hunter Ver.!

1. CONFEZIONE

Confezionata in un grazioso box a tema, con dimensioni pari a 31 x 28 x 16 cm, la figure arriva all’interno di un blister che ospita personaggio e componenti per assemblare la base espositiva, il tutto ben protetto e visibile dall’esterno grazie all’ampia finestra sul fronte e foro a forma di cuore sul retro della scatola.

2. PANORAMICA

Fissata sulla base, operazione meglio illustrata in seguito, la bella Miku Hatsune: Heart Hunter ver. è pronta per essere esposta e ammirata da tutte le angolazioni possibili.

3. SCULTURA

Sapientemente scolpita da Grizzry Panda, terza di quattro diverse versioni dell’amato personaggio sviluppate in collaborazione tra l’artista e Max Factory (si ricordino le versioni Mikuzukin, Orange Blossom e la prossima Vintage Dress), la figure è realizzata in scala 1/7 e raggiunge l’altezza di circa 24,5 cm complessivamente.
Fin dal primo sguardo si nota la cura con cui è stato lavorato il modello di base del personaggio, partendo dalle bella chioma, contraddistinta da un’acconciatura corta a codini con particolare motivo sulla parte posteriore del capo, alla forma puntuale e fedele del volto, che non trascura minimamente il design originale della fanciulla né lo stile distintivo dello scultore.
Il costume è realizzato con grande attenzione ai dettagli, e convince soprattutto per il modo in cui asseconda le forme anatomiche di Miku, sia che si tratti del particolare bustino che della gonna, modellata con grande precisione donando volume e movimento alla riproduzione.
Molto interessanti anche le riproduzioni degli accessori ed elementi più singolari, come le cuffie stereofoniche, i fiocchetti sul capo o le belle ali poste dietro la schiena, area in cui è possibile ammirare di nuovo l’accurata elaborazione del costume.
Le gambe, lunghe e snelle, slanciano il personaggio sostenendolo su di un supporto a forma di cuore, che dona interesse alla base.

4. DECORAZIONE

Il processo di decorazione, prodotto da Hiroyuki Hirose, appare in piena tradizione Max Factory, con accurata differenziazione delle superfici grazie a finiture ben studiate.
I capelli assumono un aspetto semilucido e perlato, che dona luminosità e interesse alla tipica tinta del personaggio, mentre in volto due grandi occhi ricalcano a dovere il character-design di Takumi Torigoe.
La pelle è caratterizzata da una superficie vellutata, nota anche come Smooth Skin, satinata e a contrasto con il finale perlato del costume, che fa risaltare maggiormente le puntuali sfumature che ampliano la paletta cromatica del costume.
molto interessante l’effetto reso da diverse aree dell’abbigliamento, che grazie alla luce assumono una tinta riflettente e simil-metallizzata.
Tale particolarità è riscontrabile soprattutto in corrispondenza delle ali, della coda e delle calze.
Tutto il processo di verniciatura gode di una precisione molto soddisfacente, rafforzata dall’intensità della paletta cromatica.

5. ASSEMBLAGGIO

L’assemblaggio di Miku Hatsune: Heart Hunter ver. è davvero semplice, poiché consiste in due sole fasi: l’inserimento del supporto a forma di cuore negli appositi fori presenti sulla base e, successivamente, il fissaggio del personaggio sul simpatico accessorio grazie a un perno in metallo che s’inserisce precisamente dell’alloggiamento posto sotto il piede sinistro, garantendo stabilità e durevolezza nel tempo.

6. CONCLUSIONI e VALUTAZIONE

In conclusione si può affermare che questa Miku Hatsune: Heart Hunter ver. di Max Factory è un prodotto molto soddisfacente, egregiamente lavorato e fedele a quanto mostrato in fase di preordine.
L’azienda, sicuramente una delle più raffinate nel panorama nipponico, tiene alto il suo nome con una cura più che maniacale nei confronti di questa edizione, esaltando il lavoro di scultura di Grizzry Panda, col quale sono in programma numerose altre uscite in collaborazione col partner principale di Good Smile Company.
Lode anche alla base che, seppur semplice, si stacca dalla scelta deludente della versione Orange Blossom, a dimostrazione che un supporto adeguato, senza particolari fronzoli, è innegabilmente necessario per valorizzare il prodotto nel suo insieme.
Consigliata ai fan di Miku Hatsune e non solo, è senza particolare esitazione un prodotto che merita la promozione a pieni voti.

Nome: Miku Hatsune Heart Hunter ver.
Serie: Hatsune Miku -Project Diva- F 2nd
Produzione: Max Factory (Giappone)
Scala: 1/7 – 24,5 cm
Anno di pubblicazione: 2018 (Marzo)
Tiratura: Standard
Prezzo di listino: 14800 Yen

Pro:
– egregia scultura di Grizzry Panda;
– processo di verniciatura molto curato e ricco di accortezze;
– design e aspetto globale molto convincente e originale.

Contro:
– nulla di rilevante.

Voto Finale: 10/10

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: