Recensione: Gwendolyn Dress Ver. da “Odin Sphere: Leifthrasir” di FLARE

Ispirata al celebre titolo Vanillaware / ATLUS “Odin Sphere: Leifthrasir”, il 18 Gennaio 2019 la nipponica FLARE distribuisce una elegante e raffinata Gwendolyn: Dress Ver.!

1. CONFEZIONE

Confezionata all’interno di un elegante box in acetato trasparente, con dimensioni pari a 30 x 22 x 19 cm, la figure arriva ben protetta nel blister che ospita personaggio, base espositiva e braccio alternativo, il tutto ben visibile dall’esterno grazie alla scelta del materiale della scatola, in piena linea con la tradizione ALTER, di cui la presente azienda è affiliata minore.

2. PANORAMICA (Variante #1)

Estratta dalla confezione e liberata dalle numerose plastiche di protezione, inserite nei vari strati della gonna in particolar modo, la figure è pronta per essere esposta nella prima di due varianti possibili, impaziente di farsi ammirare da ogni angolazione.

3. SCULTURA

Sapientemente scolpita da Yuma, autore di diverse statiche edite da vari brand (sul nostro blog trovate l’analisi per la sua Saber Bride di Good Smile Company), la fanciulla è scolpita non in scala, con altezza approssimativa di 25,4 cm (quindi paragonabile a una scala 1/7 abbondante).
Spicca fin dal primo momento la sublime cura nella lavorazione di ogni forma che completa questa realizzazione, dall’elegante intarsio della chioma ai raffinati elementi posti ai lati del capo, passando per il bel corpetto che lascia scoperta la parte superiore del petto e il decoltè.
D’indubbia bellezza poi la scultura dell’ampia gonna, il cui panneggio cade in maniera assai armoniosa e realistica, supportando ed esaltando la posa composta ed elegante del personaggio che tiene la mano sinistra posta subito sotto l’addome, mentre sulla destra si poggia elegantemente Griselda (Grizelda).
Molti i dettagli intarsiati e lavorati con maestria, tutti ben delineati e non troppo incisivi, come la treccia che circonda la parte posteriore del capo, o la delicata rimarcatura delle piume poste ai lati del capo di Gwendolyn.

4. DECORAZIONE

La decorazione, prodotta da Eimi Hoshina, è un altro elemento che consente a questo prodotto di eccellere e convincere fin dal primo sguardo.
La chioma gode di una lavorazione assai particolare, che sembra quasi voler emulare lavorazioni d’altri tempi e una rimarcatura delle ciocche quasi scultorea; il volto è un trionfo di eleganza e raffinatezza, con i begli occhi finemente riprodotti e una leggera tinta lucida sulle labbra, mentre sugli zigomi una sfumatura rosata rende ancor più romantica la fanciulla.
La pelle appare uniforme e vellutata, con leggere sfumature nelle aree necessarie, per poi passare all’abito dove spicca il contrasto tra il nero intenso del corpetto e della parte inferiore della gonna, mentre il panneggio superiore brilla di luce propria, specialmente nelle aree azzurre con effetto perlato.
Molto piacevole poi la semitrasparenza delle piume e di Griselda, più che fedele al titolo originale.

5. PANORAMICA (Variante #2)

Grazie al secondo braccio extra, è possibile esporre Gwendolyn in una elegante e composta seconda variante, che con una minima differenza dalla prima esprime comunque un sapore tutto nuovo e affascinante.

6. ASSEMBLAGGIO

L’assemblaggio si articola in più fasi; la prima consiste nel fissare la figure alla base mediante il perno in metallo: durante questa fase è opportuno smontare completamente la figure per rimuovere tutte le plastiche di protezione.
Grazie all’operazione appena descritta, si scopre con piacere che FLARE non ha lasciato nulla al caso, tant’è che Gwendolyn offre una mole di dettagli anche laddove l’occhio non potrà arrivare una volta assemblata.
Troviamo infatti un grazioso intimo dal sapore raffinato e l’elegante struttura che regge in posa la gonna, elemento che richiama gli abiti delle dame dei bei tempi andati, con tanto di puntuale verniciatura per emulare la struttura metallica.
In questa fase è inoltre possibile ammirare la lavorazione delle scarpette.
Si consiglia di prestare molta attenzione nel montaggio e smontaggio delle parti al fine di evitare sfregamenti e trasferimenti di colore, e si apprezza molto la presenza di perni a sezione cilindrica sulle braccia, consentendo così lo smontaggio agevole delle parti.

7. CONCLUSIONI e VALUTAZIONE

Tirando le somme è fuori discussione che questa Gwendolyn: Dress Ver. da “Odin Sphere: Leifdrasir” di FLARE sia un prodotto sublime, lavorato con grande cura e capace di esprimere grande eleganza e raffinatezza da ogni angolazione.
Ottima la scultura di Yuma, puntuale e impeccabile in ogni dettaglio, così come la decorazione, capace di esaltare ogni elemento del modello di base con eleganza e la giusta dose di dettagli.
La copia in nostro possesso, seppur praticamente perfetta, è arrivata con un leggero graffio sulla ciocca frontale destra, ma si tratta di un difetto facilmente risolvibile con della vernice da modellismo.
Per il resto nulla da dire, se non che si tratta di un pezzo immancabile per ogni fan di “Odin Sphere” ma, e soprattutto, per coloro che amano le riproduzioni dal carattere elegante, romantico e con uno sguardo allo stile più classico.

Nome: Gwendolyn Dress Ver.
Serie: Odin Sphere Leifthrasir
Produzione: FLARE (Giappone)
Scala: non in scala – 24,5 cm
Anno di pubblicazione: 2019 (Gennaio)
Tiratura: Standard
Prezzo di listino: 16740 Yen

Pro:
– scultura realizzata con estrema cura;
– decorazione molto convincente, specialmente nelle aree del panneggio sulla gonna;
– piena somiglianza al prototipo ufficiale;
– elementi del sottogonna e abbigliamento intimo che, seppur non visibili, donano grande valore alla pubblicazione.

Contro:
– nulla di rilevante.

Voto Finale: 9½/10

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: