Recensione: Akari Kawamoto da “Sangatsu no Lion” di Good Smile Company

Il 24 Maggio 2019 arriva sugli scaffali degli store nipponici la dolce figure di Akari Kawamoto dal titolo “Sangatsu no Lion”, meglio noto in Italia come “Un Marzo da Leoni”, prodotta dalla prolifica Good Smile Company.

1. CONFEZIONE

Confezionata in un box dai tratti delicati, con dimensioni pari a 29 x 15 x 13 cm, la figure arriva ben protetta nel blister che ospita personaggio e parti extra per completarne l’assemblaggio, oltre a una belle cartolina con l’illustrazione originale realizzata da Nobuhiro Sugiyama (SHAFT).

2. PANORAMICA

Estratta dalla confezione ed eseguite le operazioni di montaggio, Akari è pronta per essere esposta, e ammirata nella sua semplicità, che sprigiona un’aria romantica e raffinata.

3. SCULTURA

Scolpita da Jarel in scala 1/7, la figure sviluppa circa 22 cm di altezza, compresa la base, mostrandosi fin da subito generosa nelle dimensioni ma senza esagerare.
Spicca fin dal primo sguardo la cura nei dettagli, che abbondano nonostante la semplicità del concept di base.
Molto bella la chioma, raccolta da un lato, capace d’incorniciare il bel viso, modellato con estrema precisione, mentre la mano sinistra scosta alcune ciocche di capelli dal volto.
Il maglione è l’elemento cardine della pubblicazione, specialmente per quanto concerne la scultura, data la trama finemente realizzata in ogni sua parte, assai fedele così all’aspetto caratteristico di questo genere d’indumento.
L’ampia gonna, che copre le gambe fino alle caviglie, rispecchia il tipico abbigliamento composto delle sorelle maggiori, che nella più ricorrente delle tradizioni nipponiche assumono un ruolo molto materno nelle storie raccontate su manga e light novel.
Il tutto si conclude con delle graziose scarpette, che poggiano su di una base semplice ma di gradevole effetto.

4. DECORAZIONE

La decorazione, prodotta da Sakura, eccelle in ogni dettaglio, tant’é che non si riscontrano sbavature o elementi verniciati in modo approssimativo.
La chioma è sfumata e decorata con una tinta intensa, che grazie alle aerografie assume un aspetto globale lucente, capace d’incorniciare il bel viso dove spiccano gli occhi dal design fedele all’originale.
Seppur compatta, la tinta del maglione esalta la trama dell’indumento, e contrasta più che bene il rosa intenso della gonna, arricchito da decorazioni floreali.
Molto buona anche la verniciatura della pelle, dalla finitura vellutata, e molto precisi i decori sulla borsa della spesa (ovviamente di tipo alimentare) e delle scarpette.

5. ASSEMBLAGGIO

L’assemblaggio della figure necessita di pochi e semplici passaggi, tutti ben evidenziati nel foglio illustrativo.
Fissati i piedi ai perni in metallo, basterà inserire il manico della borsa da spesa nella mano destra (che risulta essere rimovibile) per poi fissare l’accessorio alla gonna mediante un perno che ne assicura la giusta posizione.
A questo punto non è necessaria altra operazione, lasciando quindi il passo al piacevole e dolce fruire di questa graziosa figure.

6. CONCLUSIONI e VALUTAZIONE

In conclusione Akawi Kawamoto da “Sangatsu no Lion” di Good Smile Company è un prodotto ben realizzato e soprattutto fedele al prototipo presentato in fase di preordine, che fa della sua semplicità un vero e proprio punto di forza.
Scultura e decorazione convincono in toto, e la scelta di affiancare al prodotto la cartolina con la tavola originale è un valore aggiunto.
Nulla di più da dire, se non che i fan del manga e della serie, entrambi editi in Italia, non potranno proprio sottrarsi dal reperirne una copia.

Nome: Akari Kawamoto
Serie: Sangatsu no Lion (March Comes in Like a Lion / Un Marzo da Leoni)
Produzione: Good Smile Company (Giappone)
Scala: 1/7 – 22 cm
Anno di pubblicazione: 2019 (Maggio)
Tiratura: Standard
Prezzo di listino: 11500 Yen

Pro:
– scultura semplice ma ricca di dettagli, in particolar modo il maglione;
– decorazione precisa e con una piacevole fedeltà al character-design originale;
– aria romantica e con uno stile d’altri tempi.

Contro:
– non riscontrati.

Voto Finale: 10/10

 

3 risposte a "Recensione: Akari Kawamoto da “Sangatsu no Lion” di Good Smile Company"

Add yours

  1. Con una recensione così, non posso dire nulla se non che son contento di essere riuscito a recuperarla in extremis! 😀 E io che l’avevo relegata in secondo piano rispetto a tutte le altre figure che mi sarebbe piaciuto preordinare… sarebbe stato un grosso errore! Adesso (almeno per me) viene il difficile, cioè aspettare che mi arrivi… già l’hanno ritardata di due mesi rispetto alla prima data prevista, adesso non vedo l’ora che arrivi… 😀

    Piace a 1 persona

    1. Grazie mille Fabio! Eh… hai proprio ragione, è stata una bellissima e graditissima sorpresa.
      Nella sua semplicità è praticamente perfetta: nessun difetto, studiata con cura e tanto somigliante al design originale 😀
      Vedrai quanto sarai contento quando ti arriverà 😉

      Piace a 1 persona

      1. Sarei stato ancora più contento se insieme a lei avessero annunciato anche Hinata e Momo per completare il trio delle sorelle Kawamoto… a vedere le foto del prototipo si intuiva come avessero curato Akari (certo, dal prototipo al prodotto finito la qualità può variare ma a quanto pare fortunatamente non è questo il caso) e vederla da sola mi lascia un senso di “incompiuto”… Ci speravo seriamente ma evidentemente (almeno per ora… magari poi al prossimo WonFes GSC mi smentisce!) alla Good Smile non la pensano come me… peccato! Rimane comunque un pezzo stupendo, sia per qualità che per prezzo, merita senz’altro l’acquisto!

        "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: