Customer Support Adventures: ANIPLEX per Mash Kyrielight [Grand New Year]

Il 30 Aprile del 2019 abbiamo ricevuto una delle uscite più attese per l’inizio dell’anno: Mash Kyrielight [Grand New Year] da “Fate/Grand Order”.
Edita da Aniplex, a distanza di due mesi e oltre ancora non abbiamo potuto realizzarne la recensione, e nel presente articolo vi racconteremo le disavventure vissute con questa pubblicazione.

1. CONFEZIONE

Appena arrivata, come nostra consuetudine, abbiamo condiviso la novità sulla nostra Pagina FaceBook, promettendo come sempre un’accurata recensione sul presente blog. Esternamente il box appariva integro e chiuso con i sigilli di fabbrica, assolutamente in linea con quanto ci aspettavamo dato l’acquisto presso uno dei nostri store nipponici più fidati. Oltre ai sigilli si vede anche il classico sticker olografico Type-Moon, comprovante l’originalità del prodotto. Estratto il blister notiamo subito che c’è un puntino bianco sulla chioma della figure, più precisamente sulla ciocca posta alla sinistra del volto (in prossimità dell’occhio scoperto). Questo difetto ci fa storcere il naso, ma abituati alla qualità di Aniplex e al ricorrere di questi piccoli difetti sulle figures prodotte in serie non ci spaventiamo.

2. PRODOTTO ALL’INTERNO

Liberato il prodotto dalle plastiche le sorprese aumentano, con un altro taglietto posto dietro la ciocca sulla cima del capo e qualche altro difetto sparso. Delusi ma preparati (Aniplex non lavora bene come quanto era partner insieme a Stronger), ci accingiamo a montare la figure sulla base, notando l’assenza di un elemento fondamentale per l’assemblaggio: il supporto che regge lo scudo.
Analizzando bene la confezione non troviamo il pezzo staccato, e ci troviamo quindi costretti ad ammettere che il componente manca.
Poiché siamo fiduciosi nel ricevere assistenza da parte della ditta, scattiamo un po’ di foto delle parti danneggiate e poi una della figure “montata approssimativamente”, tanto per godere della sua bellezza dopo un’attesa protratta di 2 mesi oltre la data inizialmente stimata.

3. CONTATTO COL PRODUTTORE

Essendo presente sul retro del box l’email di contatto per il supporto, contact@aniplexusa.com, scriviamo il nostro messaggio spiegando l’accaduto e allegando le foto del prodotto. Dopo poche ore la ditta ci risponde informandoci che per la sostituzione dobbiamo contattare il negoziante, che si occuperà di fare da tramite per l’assistenza.
Seguendo quindi il consiglio facciamo quanto detto, ma il negozio fatica a ricevere una risposta con le indicazioni da seguire da parte dell’azienda (che deve probabilmente dare l’ok anche a loro per procedere con la sostituzione, o fornire il pezzo sostitutivo in essere).
Aniplex tarda a rispondere, il negozio fa altrettanto, e passano quindi circa 30 giorni, duranti i quali scriviamo nuovamente una email all’azienda senza ricevere risposta (come invece accadde la prima volta), nonché contattandola sul suo Twitter Ufficiale, dove ci viene propinata la stessa identica solfa della prima email: chiedete al venditore.
Questa situazione va avanti fino al 31 maggio, data in cui il negoziante dice di tentare nuovamente un contatto con Aniplex, ma dopo quel messaggio ne passano altri 30, arrivando così alla fine di Giugno.
Esausti della situazione, una figure pagata in anticipo che non si può esporre e nemmeno recensire, tampiniamo il negoziante, che oggi, 17 Luglio 2019 (dopo 79 giorni dal primo contatto) ci da una risposta chiara e definitiva.

4. ESITO DELLA RICHIESTA DI SUPPORTO

L’esito della richiesta? Semplicemente che il danno è di piccola entità e quindi Aniplex non copre la sostituzione, pertanto il negoziante non può fornirci una copia integra.
Ovviamente qui il commerciante non ha alcuna colpa, anche perché se l’azienda non fornisce (o risarcisce) la seconda copia, non può farsi carico di spese non derivanti dal suo operato (il prodotto era difettoso di fabbrica, non di maneggiamento da parte del negozio).
Aniplex nega così il supporto, dicendo che i danni sono minimi (i graffi), e ignorando completamente la parte mancante, che impedisce l’esposizione della figure col suo scudo.

5. CONSIDERAZIONI FINALI

Le conclusioni arrivano senza troppi giri di parole: Aniplex non è un’azienda professionale, e ignora il fatto che i suoi clienti abbiano ricevuto un prodotto difettoso.
La qualità di lavorazione è molto più bassa rispetto alle foto ufficiali, i colori meno brillanti, ma questi sono dettagli che ci aspettavamo poiché l’azienda da sola non è brava come quando lavora in coppia con ditte più esperte come Stornger e simili.
Questa comprensione però non vale quando entrano in gioco prodotti difettosi o con parti mancanti, che se arrivano direttamente dal negoziante o dalla fabbrica vanno prontamente sostituiti.
Ci affideremo sicuramente a qualcuna delle nostre conoscenze per ritoccare la figure e renderla esponibile, nonché realizzare un supporto per reggere lo scudo (non ci siamo azzardati a farlo fino ad ora per evitare che ci venisse negato il supporto avendo messo mano al prodotto), ma resta di fatto che Aniplex ha perso completamente la nostra stima e fiducia, spingendoci a decidere di non comprare mai più prodotti realizzati da loro, se non strettamente necessario.
Infine questa esperienza ci ha fatto capire quanto sia più affidabile l’acquisto dagli store europei, dove l’assistenza avviene tramite i fornitori, senza contattare direttamente le aziende che, in molti casi purtroppo, non sono in grado (o non sono interessate) a dare assistenza al cliente finale.

Customer Support Adventures ANIPLEX 010

 

6 risposte a "Customer Support Adventures: ANIPLEX per Mash Kyrielight [Grand New Year]"

Add yours

    1. Se ci sono danni visibili dall’esterno è buona regola contattare il negoziante e informarlo, fornendogli magari delle foto che mostrino il difetto.
      In quel modo si potrà (teoricamente) avere diritto a una sostituzione.
      Alcune ditte, come i partner Good Smile Company, offrono l’assistenza diretta, mentre per altre è meglio chiedere al negoziante prima di fare qualsiasi cosa 🙂
      La fregatura è che se uno non apre le confezioni magari se ne accorge quando ormai è troppo tardi o quando il pezzo non è più in produzione e non ci sono sostituzioni disponibili.

      "Mi piace"

      1. Oh cavoli per fortuna una Celia che ho mai aperta pare non mostrare danni o difetti… quindi deduco che sarebbe meglio aprirle almeno una volta per vedere se ci sono difetti.

        Piace a 1 persona

      2. Diciamo che sarebbe buono se uno prevede in un futuro (anche lontano) di aprire o di rivendere la figure, perché se il potenziale acquirente poi dovesse scoprire che il pezzo era danneggiato o con parti mancanti (anche se non è colpa di chi vende) di sicuro chiederebbe un rimborso.
        Nel caso di un pezzo personale, se si decide di tenerlo con sé viene abbastanza spontaneo aprirlo e controllarlo 🙂

        "Mi piace"

  1. Caspita Mastra, mi dispiace moltissimo 😦
    Peccato perché la figura in se era molto bella con quel kimono così femminile in contrasto il massiccio scudo
    Spero che, tramite le tue conoscenze, riesca a recuperare in parte la statua, anche se il disappunto per quanto accaduto rimarrà legato ad essa
    Aniplex si è fatta un nemico potente XP

    Piace a 1 persona

    1. Ma ciao carissima!! Che piacere leggerti 😀
      Eh purtroppo queste cose capitano, il problema è che fino ad ora le ditte, anche se a volte con un po’ di riluttanza, hanno sempre provveduto a riparare “il danno”, mentre in questo caso l’indifferenza è stata l’unica risposta ricevuta… peccato 😦
      Ahaahhaha figurati, io sono solo un ago in un pagliaio, però bisogna stare attenti perchè tanti aghi diventano pericolosi poi 😛
      P.S. prometto che a breve rispondo alla tua email ❤

      "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: